Il Gesto

… e io vidi chi, con un gesto il mio sguardo lui cambiò,
“dai, vieni qui” la voce sua nei dubbi miei entrò.
E presi la mia vita e poi le dissi: “io andrò”,
non è più quel tempo per tener
tutto ciò che pesa al mio cuor.
 
E poi il passo suo seguii, fra vie tortuose
là dove non vorresti esser mai,
ma devi amar per esser come Lui,
ma devi andar per esser dove è Lui,
là dove non vorresti esser mai,
tu sarai sempre ciò che Lui vorrà,
non volere esser ciò che non sei
perderesti per la strada ciò che hai.
 
… e io vidi chi, con un gesto la mia vita lui cambiò,
 disse poi “sarai per sempre qui accanto a me”
E presi i miei sogni e poi nel mondo li buttai
per scoprire che le stelle su
son occhi di quel Dio che ama noi.
 
E poi il passo suo seguii, fra vie tortuose
là dove non vorresti esser mai,
ma devi amar per esser come Lui,
ma devi andar per esser dove è Lui,
là dove non vorresti esser mai,
tu sarai sempre ciò che Lui vorrà,
non volere esser ciò che non sei
perderesti per la strada ciò che hai.